Bortolomiol arricchisce la collezione Bandarossa con il Prosecco Superiore Docg ‘Special Reserve’ e la Grappa Riserva

Valdobbiadene (Tv) – La cantina Bortolomiol completa la collezione Bandarossa con due lanci: il Prosecco Superiore Docg ‘Special Reserve’ e la Grappa Riserva. Novità che s’inseriscono nella più generale strategia dell’azienda con sede a Valdobbiadene (Tv) finalizzata a un’ottimizzazione della filiera delle uve. La ‘Special Reserve’ prende vita, infatti, proprio da un’accurata selezione delle migliori uve dei 20 vigneti da cui nasce il Bandarossa Prosecco Superiore Docg, che percorrono poi un processo di spumantizzazione più lungo: questa edizione limitata resta a contatto con lieviti selezionati e antichi per un periodo che supera i tre mesi, dopo i quali il vino riposa in bottiglia in cantina a temperatura controllata per altri quattro mesi prima di essere pronto per la degustazione. “Una sperimentazione davvero unica, in sole 6mila bottiglie”, spiega Elvira Bortolomiol, vice presidente dell’azienda veneta. “Che ci ha permesso di capire quanto la qualità e la selezione delle uve sia importante per affrontare processi di vinificazione di questo tipo”. La Grappa Riserva Bandarossa è, invece, l’unico distillato della collezione Bortolomiol: 3mila bottiglie da 0,5 litri, racchiuse all’interno di un elegante astuccio rosso laccato, realizzate in collaborazione con la storica distilleria Castagner. È prodotta con vinacce della vendemmia 2015 selezionate per la produzione di Bandarossa Prosecco Superiore di Valdobbiadene Docg, riposando poi per oltre 18 mesi in barrique di rovere.


ARTICOLI CORRELATI