Bortolomiol sbarca a Montalcino: presentato il rosso ‘Il Segreto di Giuliano’

Montalcino (Si) – Bortolomiol, storica realtà del Prosecco Superiore, sbarca in Toscana. E lo fa nella rinomata area del Brunello. Presentata la prima annata de ‘Il Segreto di Giuliano’, vino rosso realizzato in sole 2.675 bottiglie, a base di uve Sangiovese provenienti dal vigneto di Montalcino (Si) situato all’ombra del medievale Castel Verdelli. Un’etichetta che rappresenta un omaggio a Giuliano Bortolomiol da parte delle figlie Maria Elena, Elvira, Luisa e Giuliana, che oggi guidano la cantina di Valdobbiadene. La novità porta la firma del winemaker Roberto Cipresso, che così la racconta: “Siamo di fronte a un fuoriclasse, un Sangiovese dotato di freschezza e con una nota balsamica inconfondibile a cui si accompagnano sentori di tabacco e una raffinata speziatura dolce. Il potenziale di invecchiamento è notevole, ma ‘Il Segreto di Giuliano’ già oggi garantisce una bella bevibilità caratterizzata da un’estrema piacevolezza. Il tutto completato da un’armonia e un equilibrio che ne fanno un vino degno del suo ispiratore”.