Cantina di Soave: il nuovo direttore è Wolfgang Raifer

Soave (Vr) – Dopo 27 anni alla guida della storica azienda vitivinicola soavese, Bruno Trentini, con la fine del 2019, lascia per raggiunto pensionamento. E passa il testimone a Wolfgang Raifer (foto), enologo altoatesino, classe 1973, già direttore della Cantina Colterenzio, da tre anni al suo fianco in Cantina di Soave in qualità di vicedirettore. “Per Cantina di Soave sono stati anni intensi e ricchi culminati, proprio nell’anno del 120° anniversario, con il titolo Iwsc di Miglior cantina italiana dell’anno”, sottolinea il presidente Roberto Soriolo. “Questo risultato è stato possibile grazie a un grande valore che la Cantina possiede: le persone. Oggi in particolare vogliamo esprimere il più sentito e riconoscente ringraziamento al direttore generale Bruno Trentini per la sua dedizione, per l’altissimo valore di dirigente competente e attento alle opportunità da cogliere, la sua lungimiranza nelle proposte di sviluppo, la sua energica capacità di rapportarsi con tutte le funzioni aziendali, dalle maestranze agli amministratori. Non serve aggiungere altro: parlano i fatti e le opere. Al contempo accogliamo come nostro nuovo direttore generale Wolfgang Raifer, che sono certo porterà avanti ogni aspetto aziendale con la massima competenza per un futuro di Cantina di Soave in continua ascesa. Anche il direttore tecnico Filippo Pedron ha raggiunto il pensionamento, pertanto anche a lui va il nostro grazie, mentre auguriamo buon lavoro a Paolo D’Agostin che ne raccoglie il testimone”.


ARTICOLI CORRELATI