Cantine Due Palme pronta a crescere: è prossima una nuova acquisizione

Cellino San Marco (Br) – Cantine Due Palme, tra le aziende leader nella produzione di vino in Puglia, realtà da 26 milioni di fatturato, 8 milioni di bottiglie prodotte e una quota export che raggiunge il 70%, è pronta per l’acquisizione per incorporazione della Cantina Cooperativa della Riforma Fondiaria Arnesano Monteroni. Quest’ultima, specialista della Dop Copertino, dovrebbe andare ad ampliare ulteriormente il portfolio di denominazioni della cooperativa di Cellino San Marco, che già oggi conta 2.500 ettari di vigna e oltre 1.200 soci. Sarà un’assemblea straordinaria in programma il 25 febbraio a sancire la fusione e il conseguente sviluppo di Cantine Due Palme. “Quest’ultima acquisizione è un ulteriore tassello nella crescita della nostra realtà aziendale”, sottolinea il presidente Angelo Maci. “Questo avviene in un anno particolarmente interessante in cui abbiamo completato un altro importante investimento, ovvero la realizzazione del nostro impianto di spumantizzazione che ci consentirà di chiudere la filiera della spumantizzazione a Cellino San Marco, dove avvengono trasformazione e imbottigliamento, nei 45.000 metri quadrati di proprietà di Due Palme”.


ARTICOLI CORRELATI