Centrale del Latte d’Italia: fatturato in crescita ma bilancio in rosso

Torino – Fatturato e Mol in crescita, ma ammonta a 700mila euro la perdita netta. Questi i risultati approvati al 30 giugno 2018 da Centrale del Latte d’Italia e riportati da efanews.eu. La società, quotata dal 2001 al segmento Star di Borsa Italiana, è oggi il terzo player del latte fresco e a lunga durata nel Bel Paese. Il fatturato consolidato sale a 90,5 milioni di euro (+2,9% su base annua), anche grazie a un importante aumento delle esportazioni. Il margine operativo lordo (Ebitda) al 30 giugno è pari a 3,3 milioni di euro (vs 2,5 milioni nel 2017). La posizione finanziaria netta del Gruppo al 30 giugno 2018 è negativa per 70,9 milioni di euro, a seguito dell’aumento della necessità di capitale circolante e degli investimenti per il rinnovo degli impianti e dei magazzini nei vari stabilimenti.


ARTICOLI CORRELATI