Cibus Connect: il ricco programma di convegni

Parma – Tutto pronto per Cibus Connect. Alla community alimentare, che si terrà a Parma i prossimi 12 e 13 aprile, esporranno 400 aziende, tra cui 50 produttori selezionati da Slow Food, che incontreranno migliaia di buyer esteri e italiani. Ricco il programma dei convegni: il Forum internazionale sul “Posizionamento del made in Italy Alimentare nell’evoluzione internazionale dei consumi”, organizzato da Federalimentare e Fiere Parma, oltre a 12 workshop sulle tematiche più attuali. Tra cui internazionalizzazione del settore food and beverage italiano; impresa sostenibile; ruolo delle filiere per uno sviluppo sostenibile e profittevole; italian food e commercio elettronico; alimentazione consapevole, cibi sani e garantiti e responsabilità delle imprese; scenari di mercato per i prodotti lattiero-caseari italiani; prospettive sul mercato Usa per l’alimentare italiano; innovazione ambientale delle imprese alimentari italiane; crescita del prodotto biologico; crescita dell’offerta di prodotti gourmet e regionali in Francia; situazione della distribuzione tedesca, tra digital e discount; food trend e casi di maggior successo nel mercato asiatico; “Prodotti made in Italy: criteri di approvvigionamento e sfide future per la ristorazione commerciale”; “Il successo del food made in Italy nel mondo e le strategie della ristorazione nel travel: criteri e modalità di approvvigionamento sui diversi mercati di riferimento”; esiti del progetto di promozione delle certificazioni agroalimentari del made in Italy.