Codice Citra: fatturato a 35 milioni di euro nel 2017

Ortona (Ch) – Un altro anno di crescita per Codice Citra. La più grande realtà produttiva vitivinicola d’Abruzzo ha chiuso il 2017 con un fatturato di vini imbottigliati di circa 35 milioni di euro, per un +11% rispetto all’anno precedente e un incremento del +45% negli ultimi cinque anni. “Codice Citra è diventata ormai a tutti gli effetti una realtà ‘Glocal’ che guarda all’espansione estera, lo testimoniano l’aumento della quota export (+12%) e del fatturato vini imbottigliati (+11%) rispetto al 2016, ma con i piedi ben piantati nella nostra Regione”, commenta Valentino Di Campli, presidente Codice Citra. In Italia, il trend positivo vede uno sviluppo del +12% tanto del canale Gd quanto dell’ambito Horeca. Tra i vini più venduti: Passerina (+39%) e Pecorino (+33%), in crescita anche nella versione spumante, ma anche Montepulciano (+12%) e Trebbiano d’Abruzzo (+4%).

 

In foto: Valentino Di Campli, presidente Codice Citra


ARTICOLI CORRELATI