ComAgri: il Popolare tedesco Norbert Lins presidente, Paolo De Castro responsabile per il gruppo S&D

Bruxelles (Belgio) – Si aprono i giochi delle nomine Ue. Da Bruxelles, arriva la notizia dell’investitura ufficiale dell’eurodeputato Pd Paolo De Castro a responsabile per il gruppo S&D in Commissione agricoltura. “La sfida che abbiamo di fronte nei prossimi cinque anni si chiama Pac: dobbiamo riformare la Politica agricola comune ponendo al centro i diritti e gli interessi degli agricoltori, dei consumatori e di tutti gli operatori del sistema agroalimentare”, la sua prima dichiarazione a seguito della nomina. “Ringrazio tutti per avermi onorato della loro fiducia e di una tale responsabilità e auspico che il collega popolare Herbert Dorfmann venga indicato dal suo gruppo nella stessa funzione”. De Castro si è dichiarato fiducioso in merito al futuro dei lavori in Commissione: “Sono certo che grazie ad una maggioranza europeista in seno alla ComAgri, per il 60% composta da deputati progressisti, popolari e liberali, e al peso specifico che i deputati di Italia, Francia, Spagna, Portogallo, Grecia e Romania avranno nel processo decisionale, potremo garantire i diritti dei 513 milioni di cittadini e gli interessi dei nostri 10 milioni di agricoltori, ponendo al centro della nostra azione il rilancio del settore produttivo mediterraneo”. Da segnalare anche la costituzione del nuovo ufficio di presidenza della Commissione per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale Ue: presidente sarà il Popolare tedesco Norbert Lins, mentre vice sono stati nominati il Verde portoghese Francisco Guerreiro e il Popolare rumeno Daniel Buda.

In foto, Paolo De Castro


ARTICOLI CORRELATI