Coop è Food distribution partner di Expo 2015

Milano – Coop sarà il Food distribution partner di Expo 2015. Attraverso una partnership del valore di 13 milioni di euro, a cui si aggiunge un accordo per la vendita del primo milione di biglietti per Expo, Coop è chiamata a co-progettare il Future food district, con l’ambizione di portarlo a raggiungere l’autosufficienza energetica. Acquisti tramite portali e videowall che tracciano la provenienza di ogni prodotto, schermi touch screen e flessibilità dei pagamenti sono solo alcune delle soluzioni che Coop svilupperà per rendere la spesa dei visitatori di Expo tecnologica e sempre più personalizzata. “Coop non è un semplice distributore di prodotti a prezzi convenienti, bensì è un modello economico che ha dimostrato, anche in tempi di crisi, quanto sia di vitale importanza saper coniugare le logiche di mercato con la responsabilità sociale”, ha spiegato Vincenzo Tassinari, presidente del Consiglio di gestione di Coop (nella foto). “La partecipazione a Expo 2015 ci impegnerà nello studio e nella progettazione di una nuova visione di supermercato, una scommessa che riteniamo necessaria e vitale di fronte ai cambiamenti comportamentali che già oggi registriamo fra soci e consumatori”. (ML)