Coop sanzionata dall’Antitrust per violazione dell’articolo 62

Roma – Coop ancora nel mirino dell’Antitrust. La catena distributiva è stata sanzionata dall’Autorità per violazione dell’articolo 62. Il procedimento si riferisce alle pratiche commerciali di Coop Italia e Centrale Adriatica nei confronti del proprio fornitore di pere e prodotti freschi Celox Trade. Il testo del provvedimento dell’Autorità precisa che Coop richiedeva in particolare: “Una serie di condizioni contrattuali a carico del fornitore, quali sconti sul prezzo di listino (cd. sconti ‘contrattuali’) e compensi da riconoscere al distributore, non oggetto di specifica negoziazione tra le parti”. Inoltre, l’Antitrust rileva: “L’interruzione unilaterale, da parte di Coop Italia e Centrale Adriatica, del rapporto di fornitura con Celox Trade”, senza la concessione di un preavviso adeguato. Mentre invece: “Coop Italia e Centrale Adriatica hanno gestito la cessazione del rapporto con Celox, consapevoli della propria posizione di forza commerciale nei confronti del fornitore”. Le sanzioni pecuniarie sono contenute (ma comunque il massimo editabile in base al contesto normativo): 26mila euro per Coop Italia e 23mila euro per Centrale Adriatica. Oltre all’ovvia imposizione di non porre in essere condotte commerciali analoghe.


ARTICOLI CORRELATI