Coronavirus: per Renato Mannheimer l’80% degli italiani teme il contagio

Roma – IlSussidiario.net ha rivelato i risultati di alcuni sondaggi in merito al Coronavirus. Secondo Renato Mannheimer di Eumetra Mr, infatti, “il panico, l’agitazione si è estesa: solo qualche giorno fa avevamo registrato che il 67% degli italiani temeva il contagio, oggi saranno 8 su 10, se non di più”. Secondo quanto riportato dal magazine online, nessuna regione italiana è immune al timore di contagio, nemmeno il Sud. Gli anziani sarebbero i più preoccupati poiché si sentono più vulnerabili. “Gli italiani si sentono spaesati. Le informazioni sono talvolta contraddittorie, non si sa bene che cosa fare e si ritengono in larga misura impotenti. […] Giudicano le misure attuate dal Governo probabilmente insufficienti per quello che è stato fatto fino al giorno in cui si è registrato il primo contagio. […] Quanto alle misure proposte in questi giorni, si mostrano attoniti, perché nulla sembra più sufficiente, sperano che tutto questo funzioni, ma sono un po’ scettici”. Intanto, quasi metà degli italiani ha cambiato abitudini di comportamento: “Ora in molte grandi città, anche in quelle non colpite dal contagio, la gente va meno in giro, frequenta meno cinema, bar, teatri, supermercati e luoghi pubblici in genere”.

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI