Sial rimandata al 2022

Parigi (Francia) – Groupe Comexposium, ente organizzatore di Sial, fa marcia indietro. Dopo aver confermato, poco più di due settimane fa, il regolare svolgimento dell’evento parigino dal 18 al 22 ottobre (leggi qua), il gruppo ha annunciato lo spostamento della fiera dell’agroalimentare al 2022. L’appuntamento è fissato dal 15 al 19 ottobre. Le motivazioni si leggono in un comunicato rilasciato da Groupe Comexposium: “Da un’inchiesta condotta tra espositori e visitatori, e in un contesto sanitario internazionale incerto, risulta che il la situazione è mutata e che c’è la forte volontà di rimandare l’evento”. Nicolas Trenteseaux, direttore generale di Sial Global Network, tuttavia, sottolinea che “Sial vuole restare fedele alla propria mission, con la ferma volontà di mantenere i contatti e affiancare la ripresa e la trasformazione degli attori del settore agroalimentare a livello mondiale”. Sial, dunque, proporrà a partire da ottobre 2020 nuovi e diversi incontri che verteranno su: tendenze di mercato, sfide a livello globale e innovazione.



Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI