Dal 2013 fatture con il registratore di cassa

Roma – Dal primo gennaio 2011 sarà possibile emettere fatture con il registratore di cassa. Si tratta di una delle novità presenti nella direttiva 2010/45/Ue. Sarà comunque obbligatorio indicare il numero identificativo fiscale del destinatario (partita iva o codice fiscale). Nuove disposizioni anche per quanto riguarda la fattura elettronica, nozione che verrà estesa alle fatture emesse e ricevute in qualsiasi formato elettronico. La principale è che l’autenticità e l’integrità di questa fattura saranno garantite mediante sistemi di controllo di gestione che assicurino un legame tra la fattura e l’operazione e non più solo tramite la firma elettronica qualificata o digitale. (PF)


ARTICOLI CORRELATI