Despar Centro Sud lancia il servizio di spesa online

Corato (Ba) – Continua la crescita di Despar Centro Sud, che dopo aver chiuso il 2018 con un fatturato di 805 milioni di euro nel giro d’affari complessivo alle casse (+2% sul 2017), apre il 2019 all’insegna di un piano d’investimenti da 7 milioni di euro, legato all’espansione della propria rete in Calabria, Puglia, Basilicata, Campania e Abruzzo, e con un’importante novità. Maiora, concessionaria del marchio, lancia il servizio di spesa online “Despar a casa” (www.desparacasa.it): un supermercato di prossimità a portata di un click, con una forte attenzione rivolta al core business dell’insegna, ovvero l’attenzione riservata ai freschi. La consegna a domicilio, infatti, è effettuata con un vettore dedicato e contenitori in grado di preservare la catena del freddo, permettendo al cliente di scegliere tra tutti i prodotti dell’ortofrutta, oltre a freschi, freschissimi e surgelati. A disposizione, poi, le linee a marchio Despar, oltre a prodotti dell’industria, tipicità del territorio, una cantina con un’importante selezione di vini e referenze per la cura di casa e persona. Il servizio “Despar a casa” non presenta un importo minimo di spesa, prevede un pagamento da effettuarsi online o al momento della consegna e copre, nella fase iniziale di test, l’intero comune di Corato (Ba), dove è possibile ricevere la spesa al proprio indirizzo di residenza o ritirarla presso l’Interspar cittadino, dal lunedì al sabato, scegliendo tra sette fasce orarie giornaliere. “Un supermercato virtuale, a chilometro zero, rappresenta per i nostri clienti sempre più esigenti un’opportunità in più che presto sarà estesa ad altre piazze in cui Despar è ben radicato”, sottolinea Pippo Cannillo, presidente e amministratore delegato di Maiora, che fissa a 850 milioni di euro nel giro d’affari complessivo alle casse l’obiettivo di fatturato per il 2019.


ARTICOLI CORRELATI