Diretta Coronavirus/Salumificio Val Rendena: “Resistiamo e cerchiamo di aiutare i grossisti”

Preore (Tn) – Nei momenti difficili il valore della programmazione seria tende ad emergere in maniera chiara. E’ il caso del salumificio Val Rendena di Preore, che ha superato i 12 milioni di euro di fatturato nel 2019. Una delle aziende che ha iniziato il 2020 con un ampliamento, puntando molto sulla carne salada. Il nuovo impianto, inaugurato il 10 febbraio, ha portato a 5.500 i metri quadri destinati alla produzione. E il 18 marzo l’azienda ha ricevuto la visita della trasmissione Melaverde, in una puntata dedicata al Trentino. Programmazione e serietà che stanno consentendo di gestire con mano ferma un momento complesso: “Il fatturato sta tenendo”, spiega il titolare Andrea Gasperi. “Le crescite a due cifre di carne salada e salami nei primi due mesi dell’anno ci hanno consentito di far fronte al calo del canale Horeca inevitabile dopo le misure anti Coronavirus”. Canale in cui i grossisti stanno chiedendo aiuto ai produttori, vista la quantità di merce invenduta: “Stiamo cercando ove possibile di dare una mano ai nostri clienti”, conclude Gasperi.

In foto: l’interno del nuovo stabilimento dell’azienda, inaugurato il 10 febbraio


ARTICOLI CORRELATI