ESTERI
Francia, vendita Elior: l’interesse di Autogrill e gruppo Cremonini

La Défense (Francia) – Scade oggi il termine ultimo per presentare offerte sulle attività in concessione del colosso francese della ristorazione Elior. Come riporta un articolo de Il Sole 24 Ore, pare che in lizza ci siano anche due realtà industriali italiane – Autogrill e Cremonini – e quattro fondi di private equity: Pai Partners, Lonestar, Blackstone e Kkr. L’operazione, che coinvolge le attività di catering in concessione comprese nel gruppo Areas (oltre 1.200 punti vendita in 13 Paesi), potrebbe fruttare al gruppo francese 1,3 miliardi di euro. Nell’esercizio 2017-2018 la divisione ha riportato un margine operativo lordo di 196 milioni di euro su vendite per 1,8 miliardi.


ARTICOLI CORRELATI