ESTERI
Cina: reporter teenager mette in discussione la sicurezza alimentare delle merendine locali

Pechino (Cina) – “Amo le merendine, però non ho il coraggio di mangiarle. Noi bambini possiamo mangiare cibo senza doverci preoccupare?”. E’ questo l’interrogativo posto lo scorso giovedì dalla reporter undicenne del Chinese Teenagers News, Sun Luyan, al ministro della Repubblica popolare Yuan Guiren. La domanda, posta dalla teenager cinese nel corso di una conferenza stampa a margine del congresso del Partito comunista (foto), ha suscitato non poco imbarazzo per il ministro all’educazione, che ha garantito maggiori e più severi controlli. L’accaduto, riportato anche dal quotidiano di Hong Kong South Cina Post, ha riaperto il problema della sicurezza alimentare nel paese, uno dei temi cruciali a cui l’opinione pubblica cinese è ancora molto sensibile. Dopo il latte alla melanina, scoperto nel 2008, e gli altri casi di avvelenamento nel Paese, l’attenzione su questa tematica da parte dei cinesi si dimostra oggi molto più acuta.

(ST)


ARTICOLI CORRELATI