ESTERI
Uk: brusco calo delle vendite per l’industria dello zucchero

Londra (Uk) – Secondo il report di Mintel, nel 2014 l’industria dello zucchero nel Regno Unito ha subito un calo del 14% a valore e del 9% a volume. Un giro d’affari complessivo sceso a 298 milioni di sterline (338 milioni di euro), penalizzato dalla scelta – dichiarata da parte del 46% dei consumatori britannici – di evitare o ridurre lo zucchero. Anche le vendite dei dolcificanti sono diminuite, facendo registrare un calo del 5% nel 2013, previsto anche nel 2014, con un fatturato stimato di 57 milioni di sterline (64,77 milioni di euro). Il rapporto sottolinea anche che il 49% dei consumatori britannici rimane diffidente nei confronti dei dolcificanti artificiali, mentre si dimostra più aperto verso i dolcificanti naturali, che solo il 10% ritiene dannosi. Emma Clifford, analista di Mintel, ha dichiarato: “Sembra che i prodotti naturali siano divenuti sinonimo di salutare e che riescano a ottenere la fiducia da parte dei consumatori”.


ARTICOLI CORRELATI