Etichette d’origine: ora Coldiretti punta sull’ortofrutta trasformata

Milano – Coldiretti sarebbe pronta a scatenare una nuova battaglia sul fronte delle etichette d’origine. Questa volta, l’obiettivo sarebbe l’ortofrutta trasformata: a cominciare da succhi di frutta, marmellate e conserve. È quanto si legge in un articolo pubblicato da Adnkronos il 16 febbraio, che riporta le parole del presidente di Coldiretti, Roberto Moncalvo: “Il prossimo obiettivo che ci poniamo è l’obbligo di origine in etichetta per la frutta e gli ortaggi trasformati. È paradossale che in Italia si abbia l’etichettatura solo per l’ortofrutta fresca mentre un succo di frutta, una marmellata o una conserva ancora non ce l’hanno”.


ARTICOLI CORRELATI