Eurospin/Aste online. Assolatte chiede un intervento deciso delle Istituzioni

Milano – Un sistema di vendita che stressa tutti gli anelli dell’agroalimentare. Questa la definizione che Massimo Forino, direttore di Assolatte, assegna alle aste online a doppio ribasso (leggi qui). “Si va ben oltre la normale e sana concorrenza”, dichiara il direttore a Efanews.eu. “La mancanza di trasparenza e la logica con cui vengono organizzate queste aste serve a scatenare una guerra dei prezzi al ribasso che si ripercuote su tutti, creando gravi danni non solo a produttori e lavoratori del settore, ma anche al consumatore, attratto dallo specchietto delle allodole di un prezzo che non rende giustizia agli sforzi e all’impegno di chi fa della qualità e della sicurezza alimentare il proprio codice di condotta”. Un problema annoso che politica e istituzioni devono affrontare con decisione, secondo Forino: “E’ evidente che il protocollo sottoscritto tra Mipaaft e alcune associazioni della Distribuzione per promuovere, attraverso un codice etico, le pratiche leali e la messa al bando delle aste elettroniche, non è sufficiente. Sono necessari interventi seri e mirati di regolamentazione della materia”.

ARTICOLI CORRELATI