Fedagri-Confcooperative: vendemmia in calo del 7,7%

Roma – Il brusco calo della produzione vinicola italiana trova sempre più conferme. Secondo le stime diffuse da Fedagri-Confcooperative la vendemmia registrerà un calo del 7,7% su base annua. Una flessione più che doppia rispetto a quella prevista da Assoenologi (-3,5%). La produzione potrebbe quindi scendere a 39,4 milioni di ettolitri. Le stime sono basate sulle rilevazioni fornite da oltre 400 cantine associate, che rappresentano il 50% circa della produzione italiana. “Dal punto di vista qualitativo, sarà però un’ottima vendemmia in tutte le aree vinicole”, assicura il presidente di Fedagri-Confcooperative, Maurizio Gardini. (PF)


ARTICOLI CORRELATI