Federbio plaude la nascita del comando carabinieri per la Tutela Agroalimentare

Bologna – L’Arma dei carabinieri rende noto che, per effetto del decreto legislativo 228/2017 e per riconfigurazione del comando carabinieri Politiche agricole alimentari, è stato costituito il comando carabinieri per la Tutela Agroalimentare. Nato in data 12 febbraio 2018, è guidato dal colonnello Luigi Cortellessa e s’inserisce tra i reparti speciali dell’arma, costituendo un comparto di specialità a presidio dei diritti e della tutela degli operatori e dei consumatori. FederBio, in una nota, accoglie positivamente la riorganizzazione. “Abbiamo estremo bisogno di semplificazione e di maggiore efficacia nei controlli lungo tutta la filiera e anche per le importazioni”, commenta il presidente Paolo Carnemolla. “Il colonnello Cortellessa e i militari del suo comando sono per gli operatori biologici onesti la migliore garanzia di un presidio efficace a tutela del mercato”.

 

In foto: Paolo Carnemolla, presidente di Federbio


ARTICOLI CORRELATI