Gruppo Collis: è il senatore Massimo Ferro il nuovo presidente

Monteforte d’Alpone (Vr) – Un nuovo presidente per il Gruppo Collis, realtà veneta con 2.400 soci viticoltori e più di 6.400 ettari di vigneto. Si tratta di Massimo Ferro, storico socio produttore della Cantina di Colognola ai Colli, che dal 21 marzo ha preso il posto di Pietro Zambon, numero uno di Cantina Colli Berici. Ferro, imprenditore nel settore chimico, a capo di un’azienda leader tra i produttori di fertilizzanti, gestisce con la famiglia anche un’azienda agricola. Laureato in Scienze Giuridiche e residente a Verona, ha svolto attività pubblica in qualità di sindaco di Caldiero (Vr), di presidente dell’aeroporto Catullo di Verona e della Camera di commercio di Verona, di consigliere d’amministrazione del Banco Popolare e, infine, di deputato, dal 2001 al 2006, e oggi di senatore nelle file di Forza Italia. Al nuovo presidente spetterà la responsabilità di consolidare le sinergie tra le aziende commerciali del Consorzio, che nel 2017, secondo gli ultimi valori di bilancio, ha sviluppato un fatturato di 115.357.000 milioni di euro, segnando un +8,4% sul 2016.


ARTICOLI CORRELATI