Santa Margherita Gruppo Vinicolo: lascia il Ceo Ettore Nicoletto

Fossalta di Portogruaro (Ve) – Dopo 16 anni, si conclude il rapporto tra Santa Margherita Gruppo Vinicolo e il suo Ceo, Ettore Nicoletto. A dare l’annuncio, l’azienda stessa in una nota ufficiale, in cui si afferma che il termine dell’incarico seguirà l’approvazione del bilancio d’esercizio 2019. “Sono stati anni travolgenti ed estremamente gratificanti”, commenta Nicoletto. “Per me non parlano solo i risultati, ma anche l’orgoglio di avere creato una community di 400 dipendenti ai quali devo il successo e la qualità del mio lavoro. Il mio ringraziamento va inoltre alla famiglia Marzotto che mi ha offerto questa opportunità di crescita professionale e sostenuto nelle scelte più complesse”. Sotto la guida del Ceo uscente, il Gruppo Vinicolo ha compiuto un deciso passo in avanti in tema d’internazionalizzazione, evidenziato anche dal successo nel lancio di Santa Margherita Usa, controllata che oggi vale più di 100 milioni di dollari di fatturato, oltre ad aver sviluppato ulteriormente la propria offerta distributiva attraverso l’acquisizione di nuove tenute a Conegliano Valdobbiadene, in Lugana e in Sardegna. “In questi anni assieme ad Ettore e il suo team abbiamo realizzato una gestione operativa organizzata, efficiente ed in perfetta salute”, il ringraziamento espresso a Nicoletto da Gaetano Marzotto, presidente di Santa Margherita Gruppo Vinicolo.

In foto, da sinistra: Luca Marzotto, vicepresidente, Ettore Nicoletto, amministratore delegato, e Gaetano Marzotto, presidente Santa Margherita Gruppo Vinicolo.


ARTICOLI CORRELATI