Il Gruppo Fileni devolve oltre 12mila euro ai comuni emiliani colpiti dal sisma

Cingoli (Mc) ‐ Il Gruppo Fileni, primo produttore italiano di carni avicole biologiche, ha devoluto oltre 12mila euro in favore delle popolazioni dell’Emilia Romagna colpite dal terremoto dello scorso maggio. Aderendo all’iniziativa promossa da Confindustria, Fileni ha attivato una raccolta di fondi all’interno della propria azienda, alla quale ha aderito in modo volontario oltre il 30% del personale. I dipendenti del Gruppo hanno rinunciato al corrispettivo di un’ora di lavoro, destinando complessivamente oltre 6mila euro alla sottoscrizione aperta dalla società in aiuto ai comuni e popolazioni colpite dal sisma. Fileni ha inoltre contribuito ulteriormente alla sottoscrizione raddoppiando l’importo raccolto dai lavoratori.  (ML)


ARTICOLI CORRELATI