Intitolata una via di Milano a Luigi Veronelli

Milano – Una via per Luigi Veronelli. È quella intitolata all’enologo e scrittore, nato a Milano nel 1926 e scomparso nel 2004, dal Comune del capoluogo lombardo. Porterà il nome di Veronelli la passeggiata tra piazza Gae Aulenti e via Gaetano de Castillia. Un doveroso riconoscimento, come ha evidenziato il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia: “Veronelli ha dedicato la sua carriera lavorativa alla diffusione della conoscenza del patrimonio enogastronomico italiano e alla difesa dei piccoli produttori e della qualità. Ha portato nelle case di tutti noi, con parole semplici e inchieste suggestive, due delle ricchezze del nostro Paese, quelle che tutti nel mondo ci riconoscono e che portano centinaia di migliaia di persone ogni anno in Italia: il cibo e il vino di qualità”.


ARTICOLI CORRELATI