Italian Wine Brands: prosegue l’attività di acquisizione di azioni proprie

Milano – Prosegue l’attività di acquisizione di azioni proprie da parte di Italian Wine Brands, realtà quotata in Borsa e uno dei più grandi gruppi vinicoli privati italiani nato a seguito dell’intesa tra Giordano Vini e Provinco Italia. Lo comunica la stessa società, che ha ufficializzato una doppia replica della stessa operazione andata in scena tra fine gennaio e inizio febbraio. Nel periodo dal 25 febbraio al 1° marzo, 6.150 le azioni proprie acquisite da Italian Wine Brands al prezzo medio ponderato di 11,28 euro per azione, per un controvalore titoli complessivo pari a 69.375 euro. Una mossa a cui è seguito un secondo intervento, nel periodo dal 4 all’8 marzo: acquisite, in questo caso, 4.350 azioni proprie al prezzo medio ponderato di 10,85 euro per azione, con un esborso complessivo di 47.212,49 euro. A seguito delle due operazioni, oggi Italian Wine Brands è arrivata a detenere in portfolio 170.722 azioni proprie, pari al 2,31% del capitale sociale.


ARTICOLI CORRELATI