La Doc Sicilia punta forte sugli Usa: investimento promozionale da 1,6 milioni di euro

Palermo – Il Consorzio per la tutela dei vini Doc Sicilia investe sulla promozione negli Usa. E non poco: 1,6 i milioni di euro affidati a un’agenzia di comunicazione statunitense per una campagna intesa a replicare la positiva esperienza dello scorso anno. “Abbiamo deciso di investire anche quest’anno negli Stati Uniti”, commenta, a Il Sole 24 Ore, il presidente Antonio Rallo. “Nel 2016 la promozione punterà molto sul consumatore finale, oltre che sul trade. Diverse saranno le azioni mirate ai Millennials, i consumatori nati tra l’inizio degli anni Ottanta e gli anni Novanta, che devono ancora consolidare le loro preferenze e che utilizzano molto il web e i social. Il messaggio che vogliamo associare ai vini Sicilia Doc è quello di un vino di alta qualità, prodotto in modo sostenibile”.


ARTICOLI CORRELATI