La Gioiosa chiude il 2015 a quota 72 milioni di euro di fatturato (+19% sul 2014)

Treviso – Anno 2015 all’insegna del segno più e delle relazioni con la Francia per la cantina veneta La Gioiosa. Il Prosecco dell’azienda trevigiana, che fa capo a Giancarlo Moretti Polegato, è distribuito nella Gdo d’Oltralpe dallo Champagne Jacquart. In Italia, viceversa, è La Gioiosa a rifornire i punti vendita della Gd del Bel Paese con un’etichetta del colosso transalpino. E i risultati sono di assoluto livello. Il 2015, come riporta Il Mattino di Padova, si chiuderà per la cantina veneta con un fatturato di 72 milioni di euro, per un +19% sull’anno precedente e con la quota export che rappresenta il 65% delle vendite. Per il 2016, pronto il lancio di un piano d’investimenti da cinque milioni di euro, che coinvolgerà le tre sedi di Crocetta del Montello, Valdobbiadene e Noventa di Piave, con l’acquisizione di nuovi vigneti nell’area del Prosecco Doc e Docg.


ARTICOLI CORRELATI