Lactalis acquisisce Ehrmann Commonwealth Dairy, produttore di yogurt Usa

Brattleboro (Vermont, Usa) – Nuova acquisizione, negli Usa, per Lactalis, che consente al colosso francese di rafforzarsi sul mercato americano e ridurre eventuali rischi derivanti dai possibili dazi contro i prodotti alimentari Ue, annunciati dal presidente Trump. Si tratta dell’azienda Ehrmann Commonwealth Dairy, produttore statunitense di yogurt controllato dalla tedesca Ehrmann. Fondata nel 2009, Ehrmann Commonwealth Dairy impiega 250 persone e conta su due stabilimenti: Brattleboro, nel Vermont, e Casa Grande, in Arizona. L’azienda produce yogurt e altri prodotti caseari, sul mercato con i marchi Green Mountain Creamery (foto) e Liebe, oltre a referenze per le private label. Nessuna notizia circa i termini finanziari dell’operazione. Si tratta della quarta acquisizione americana per Lactalis, negli ultimi due anni. Con questa operazione l’azienda francese gestisce oggi otto stabilimenti e impiega oltre 2.400 dipendenti negli Stati Uniti, dove è presente con marchi come President, Galbani, Parmalat, Siggi’s, Stonyfield, Karoun, Rondelé e Black Diamond. 


ARTICOLI CORRELATI