L’Antitrust boccia la proposta di legge della Camera sulle aperture festive

Roma – Secondo quanto riportato oggi da Il Corriere della Sera, l’Antitrust avrebbe bocciato la proposta di legge Senaldi, che intende affidare maggiori poteri agli enti locali nella gestione delle aperture dei negozi nei giorni festivi. L’Agcm nota che la proposta di legge, elaborata dalla Commissione attività produttive della Camera, comporta una sostanziale violazione del principio di concorrenza, in opposizione alle liberalizzazioni contenute nell’articolo 31 del decreto “Salva Italia”. Non solo: secondo il Garante, la proposta sarebbe anche in contrasto con la normativa comunitaria in merito, perché introduce significativi limiti concorrenziali.


ARTICOLI CORRELATI