L’Azienda Conte Collalto in prima fila per la formazione

Susegana (Tv) – L’Azienda Conte Collalto, l’Istituto di Istruzione Superiore Statale “M. Fanno” di Conegliano e l’Istitito “G.B. Cerletti”, la prima scuola enologica del nostro paese, s’incontrano nel progetto “Terroir – Originalità, sostenibilità, eccellenza nella filiera del vino delle Tre Venezie”. Un’iniziativa che prenderà il via il prossimo 1° novembre, per concludersi a febbraio 2021, sulla scia del piano Erasmus+ Ka2 “Csr (Corporate Social Responsibility) in Class”, coordinato da Unioncamere del Veneto. Il progetto è volto a rinsaldare il legame fruttuoso fra l’impresa e il territorio, che si sviluppa attraverso un’azione di mobilità per studenti e di Erasmus Pro per neodiplomati. Coordinatore del progetto la Calvelli Rsp, società di ricerca e selezione personale e sviluppo risorse umane, che collabora da anni con l’Azienda Conte Collalto e fornirà il necessario supporto tecnico amministrativo e di coordinamento delle reti estere mettendo a disposizione il know how di esperti di mobilità Vet Erasmus+. La storica azienda guidata dalla principessa Isabella Collalto de Croÿ, uno dei simboli della filiera del Prosecco Superiore Docg, conferma così il proprio impegno nella formazione, per dare ai giovani nuovi strumenti di apprendimento che guardano all’internazionalità e alla valorizzazione del territorio e delle sue eccellenze.


ARTICOLI CORRELATI