Lazzaroni: lutto per la scomparsa dell’ultimo erede della fabbrica di amaretti

Saronno (Va) – Si è spento ieri, all’età di 81 anni, Luigi Lazzaroni, ultimo erede della famiglia fondatrice dell’omonima azienda di biscotti e amaretti di Saronno (Va). Luigi Lazzaroni ha guidato e ha portato al successo l’azienda di famiglia fino al 1995, anno della cessione alla multinazionale americana Campbell che iniziò una lunga serie di passaggi di proprietà fino allo sbarco sotto le insegne del Gruppo Ragosta, attualmente proprietario del marchio e degli stabilimenti di Lainate (Mi) e Isola del Gran Sasso (Te). Ricordiamo a questo proposito che, da alcuni mesi, il Gruppo è in amministrazione giudiziaria. Pendono sulla testa del suo amministratore le accuse di corruzione all’interno del sistema giudiziario, associazione mafiosa e traffico di rifiuti. Oltre a far conoscere il marchio della propria azienda e il nome del paese di Saronno in tutto il mondo, Luigi Lazzaroni ha fondato anche altre imprese – come la Sinpa, il primo stabilimento italiano per la produzione di pane surgelato e il Lazzagrill (ora Rotonda)-, e si è distinto per il suo impegno nel sociale. (ML)


ARTICOLI CORRELATI