Le Manzane: la crescita del mercato Italia spinge il fatturato a +10% nel 2019

San Pietro di Feletto (Tv) – Avvio d’anno all’insegna di una crescita a due cifre per la cantina Le Manzane. L’azienda spumantistica di San Pietro di Feletto (Tv) di proprietà della famiglia Balbinot conferma il proprio trend positivo sul mercato, archiviando i primi cinque mesi del 2019 con un aumento di oltre il 10% nel fatturato rispetto allo stesso intervallo temporale del 2018. A registrare la performance migliore è l’Italia, con un +16% nelle vendite, ma continua anche l’espansione sui mercati esteri, con l’export che segna un +4% e il Prosecco Superiore, prodotto di punta dell’azienda, a incrementare il presidio in tutte le principali piazze di consumo internazionali. “Il fatturato dell’export si aggira poco sopra il 60%. Oltre ai mercati consolidati quali Germania, Austria e Svizzera, abbiamo degli incrementi importanti nel Nord Europa, in particolare in Svezia. La Russia, dopo un biennio difficile, si sta rivelando un mercato in espansione, e anche nei Paesi dell’Est Europa incontriamo notevoli aumenti di fatturato. Da sottolineare l’ingresso in nuovi mercati come il Libano, dove abbiamo concluso dei rapporti di partnership importanti. Un altro mercato, forse non usuale, che stiamo aprendo è il Sudafrica”, spiega Ernesto Balbinot, titolare di Le Manzane. “Ma la crescita a due cifre è dovuta molto all’aumento del fatturato in Italia. Oggi raccogliamo i frutti delle scelte fatte negli ultimi tre anni, con la decisione di mettere al centro dell’agenda la comunicazione dei nostri valori”.