Maina: export a +15%. E panettone in agosto

Fossano (Cn) – Luglio mese chiave per Maina, leader in Italia nella produzione di dolci lievitati da ricorrenza. “Quest’anno i mesi estivi hanno coinciso con l’entrata in funzione della prima area della nostra azienda interessata dai lavori di potenziamento” (foto), spiega l’Ad Marco Brandani. “Si tratta di uno degli interventi più importanti dell’intero piano di sviluppo della nostra realtà, che ci permette di migliorare e aumentare la capacità produttiva”. I lavori termineranno il prossimo autunno, con il rinnovo integrale degli uffici e l’apertura del nuovo punto vendita aziendale. Buone notizie sul fronte degli ordini: sono stati siglati nuovi accordi per la fornitura di panettoni in tutto il mondo, che hanno fatto lievitare l’export del 15% rispetto al 2014, inoltre, anche quest’anno, Maina propone l’iniziativa del panettone in agosto. Una scelta tattica che porta il dolce tradizionale, da 750 e 500 grammi, in oltre 600 punti vendita dal Nord al Sud, in un periodo in cui l’Italia, oltretutto, è affollata di turisti.


ARTICOLI CORRELATI