Mecspe lascia Fiere di Parma e approda a BolognaFiere

Milano – Cambio di location per Mecspe, la fiera di riferimento per l’industria manifatturiera e per la fabbrica intelligente che, a partire dal 2021, avrà luogo nel quartiere fieristico di BolognaFiere. È questa la decisione presa durante l’incontro per l’organizzazione delle prossime manifestazioni fieristiche dedicate al sistema manifatturiero italiano e internazionale che si terranno in Emilia Romagna. Guardando a un’ottica di internazionalizzazione e di espansione dei propri spazi espositivi, infatti, Mecspe si trasferirà a Bologna lasciando Parma “Con la consapevolezza e l’orgoglio dell’ottimo lavoro fatto fin qui insieme al management di Fiere di Parma e alle realtà associative nazionali che hanno supportato lo sviluppo della nostra manifestazione”, ha commentato Ivo Nardella, Amministratore Delegato di Senaf. Antonio Cellie, Ceo di Fiere di Parma, ha poi aggiunto: “Siamo orgogliosi di avere contribuito in questi anni alla nascita e allo sviluppo di una manifestazione di grande successo come Mecspe anche grazie alla sua contemporaneità con la nostra storica SubFornitura. Senaf ci ha comunicato la necessità di crescenti spazi espositivi e siamo contenti che li abbiano trovati nella nostra regione”. E sempre a partire dal 2021, Fiere di Parma rilancerà SubFornitura, la fiera dedicata alle lavorazioni industriali per conto terzi. L’obiettivo è tracciare in questo segmento di Pmi e microimprese una delle principali filiere a valore aggiunto del made in Italy.