Miele: nel Catanese, sequestrate sette tonnellate di prodotto non idoneo al consumo

Catania – I carabinieri del Nas di Catania hanno sequestrato oltre sette tonnellate di miele. Da quanto emerso dalle indagini, il prodotto apparteneva a uno stock requisito dai militari (con la collaborazione dell’Asp del capoluogo siciliano) alcuni mesi prima a Zafferana Etnea (nel Catanese) per motivi sanitari. Il miele era conservato in fusti metallici anonimi, senza indicazione di provenienza, esposto a sole e intemperie climatiche. Il prodotto è stato giudicato non più idoneo al consumo umano e pericoloso per la salute dei potenziali clienti.