Ministro Bellanova al segretario all’Agricoltura Usa: “No alle guerre commerciali e ai dazi”

Roma – Teresa Bellanova, ministro delle Politiche agricole, ha incontrato oggi il segretario all’Agricoltura Usa, Sonny Perdue. “Facciamo attenzione, le guerre commerciali non fanno mai bene e rischiano di incrinare, come in questo caso, relazioni politiche consolidate”, dichiara la Bellanova. “Noi abbiamo sempre considerato gli Stati Uniti un alleato fondamentale e strategico. E vogliamo che sia così. Sappiamo bene come le questioni in gioco sono di grande sensibilità, non solo per il settore agroalimentare ma per il futuro delle relazioni fra le due sponde dell’Atlantico. Sono convinta che l’introduzione o l’aumento di dazi avrà effetti negativi per tutti: i consumatori saranno costretti a pagare a prezzi più elevati i prodotti alimentari, le imprese avranno più difficoltà ad esportare e con costi di approvvigionamento più elevati, i Governi saranno costretti a compensare i maggiori costi con risorse pubbliche. A maggior ragione perché i nostri settori rischiano di pagare per questioni cui sono estranei e a cui è peraltro estranea soprattutto l’Italia”. Dopo l’incontro, durato circa un’ora, il ministro ha donato a Perdue un cesto di prodotti Dop e Igp colpiti dai dazi, corredato da una copia dell’Atlante Qualivita 2020.

In foto: Sonny Perdue e Teresa Bellanova


ARTICOLI CORRELATI