Mipaaft, verso un gemellaggio Italia-Azerbaijan

Baku (Azerbaijan) – Si è tenuto ieri, a Baku, capitale dell’Azerbaijan, l’incontro tra il ministro delle Politiche agricole alimentari, forestali e del turismo, Gian Marco Centinaio, e il presidente azero Ilham Aliyev. Numerosi i temi affrontati. Il ministro ha dimostrato la disponibilità del Bel Paese a diventare partner privilegiato dell’Azerbaijan nel processo di crescita agricola e turistica, grazie alle tecnologie d’avanguardia di cui dispone l’Italia. Centinaio ha sottolineato che la vasta e diversificata produzione agricola italiana può essere di interesse per il Paese caucasico, con cui il Mipaaft sta avviando un progetto di gemellaggio con il rispettivo ministero azero. “L’Italia è pronta a rispondere a qualsiasi esigenza: dall’esportazione di piante e macchinari agricoli, alle tecnologie per la trasformazione e il packaging, a ogni tipo di consulenza e attività di certificazione.  Anche nel settore turistico e dell’agri-turismo, dove la reputazione dell’Italia è riconosciuta in tutto il mondo, siamo pronti a considerare e rispondere alle vostre richieste”, ha aggiunto il ministro Centinaio, esprimendo soddisfazione per la nascita del progetto.


ARTICOLI CORRELATI