Modena/assessore Urbanistica: “Cercherò di mettere d’accordo Coop Estense ed Esselunga”

Modena – A Modena, bisognerà attendere la prima metà del 2014, vale a dire la scadenza della Giunta, per risolvere uno dei nodi più spinosi dell’urbanistica lcoale: l’area dell’ex Consorzio agrario tra le vie Canaletto e Fanti (nella foto, identificata dal riquadro rosso). Lo ha reso noto, dalle pagine della Gazzetta di Modena, l’assessore comunale all’Urbanistica Gabriele Giacobazzi. E’ in questa zona che sia Coop Estense che Esselunga vorrebbero costruire un proprio centro commerciale e il risultato del furente litigio di questi anni è stato un completo stallo con conseguente degrado dell’ampia porzione di città. “Conto di risolvere in questi mesi la situazione: troveremo una soluzione mantenendo la destinazione d’uso residenziale, terziaria e commerciale. Cercherò di mettere d’accordo Coop Estense ed Esselunga e il nuovo strumento urbanistico su cui stiamo iniziando a discutere sarà utile”, ha dichiarato l’assessore al quotidiano locale. (NC)


ARTICOLI CORRELATI