Nasce Viviromano, piattaforma distributiva per il Centro e Sud Italia di Apofruit, Conor e Agribologna

Cesena – Apofruit Italia, cooperativa di produzione ortofrutticola con oltre 3200 produttori associati e 12 stabilimenti di lavorazione, il Gruppo Agribologna, che associa 150 aziende agricole, e la propria partecipata Conor lanciano un nuovo progetto volto allo sviluppo della rete distributiva nel Centro e Sud Italia. Si tratta di una nuova struttura, Viviromano. Inquadrata come filiale di organizzazione di produttori, quest’ultima commercializzerà le produzioni convenzionali e quelle biologiche a marchio AlmaverdeBio e HFD (HorecaFruit Distribution) attraverso il polo logistico Centro Agroalimentare Roma. La struttura operativa di Viviromano si dispiega su una superficie di oltre 3mila metri quadri tra uffici, sale di lavorazione e spazi di refrigerazione. Partirà operativamente a metà del 2016, con un’attività preventivata di 5mila tonnellate di prodotto e un fatturato di 9 milioni di euro. “L’obiettivo di Viviromano è quello di sviluppare ulteriormente la nostra forza di distribuzione al Centro e al Sud Italia per soddisfare le esigenze dei nostri clienti, soprattutto Horeca e Gdo, che hanno necessità di tempi sempre più ridotti tra ordini e consegne. Gli elementi basilari del progetto sono infatti quelli dell’efficienza, della tempestività e dell’abbattimento dei costi della logistica”, spiega il direttore generale di Apofruit Ilenio Bastoni.


ARTICOLI CORRELATI