Osservatorio Netcomm: l’e-commerce quest’anno a quota 22,7 miliardi in Italia

Milano – Grazie a una crescita del +26%, l’e-commerce in Italia arriverà a quota 22,7 miliardi nel 2020. A rilevarlo è l’osservatorio Netcomm-Politecnico di Milano, che a ottobre fornirà un aggiornamento sui dati. La crescita è pari a 4,7 miliardi di euro rispetto al 2019: “Una crescita non dovuta solo al particolare periodo storico che stiamo vivendo”, spiega il direttore dell’osservatorio, Valentina Pontiggia. A crescere di più sono stati gli acquisti di alimentari e prodotti per la casa. Una categoria, quest’ultima, con una quota storicamente bassa nel segmento e-commerce, ma che ha visto una crescita imponente durante il lockdown (+56%). Il settore dell’informatica e dell’elettronica di consumo resta il comparto più significativo, con oltre sei miliardi di fatturato e una crescita del 18%. Grazie all’incremento di quest’anno, il commercio digitale arriverà a valere il 7,9% dei consumi totali. I nuovi consumatori che hanno acquistato online in Italia, sempre secondo l’osservatorio, sono stati circa due milioni.


ARTICOLI CORRELATI