Packaging alimentare: Caveco entra a far parte di Gruppo Fabbri

Vignola (Mo) – Caveco, specialista bresciano del food packaging, entra a far parte del Gruppo Fabbri, storica realtà modenese specializzata nel confezionamento del fresco. Punto di forza di Caveco, che nel 2019 ha celebrato il 40esimo anniversario dalla fondazione, sono la robustezza e l’affidabilità delle sue macchine, oltre che una specializzazione nel dosaggio di prodotti considerati ‘difficili’ e nell’offerta di linee complete dedicate alla preparazione di vari alimenti. Negli anni, l’azienda si è poi specializzata nella realizzazione di macchine termosaldatrici in Atp e skin per il settore della carne fresca confezionata. Dal canto suo, Gruppo Fabbri è una realtà industriale internazionale specializzata nella produzione e vendita di macchine e film per il confezionamento in ogni settore alimentare, presente da oltre 60 anni sul mercato e attiva in circa 80 Paesi. “Questa acquisizione costituisce un ampliamento naturale del perimetro di attività del nostro gruppo, rafforzandoci ulteriormente nel segmento strategico delle macchine per la termosigillatura e delle linee di confezionamento”, commenta Stefano Mele, amministratore delegato di Gruppo Fabbri. “Siamo contenti di entrare a far parte di Gruppo Fabbri”, aggiunge Franco Vellutini, fondatore di Caveco, “perché questo ci consentirà di unire le forze e permetterà lo sviluppo ancora più accelerato della nostra strategia.” La famiglia Vellutini rimarrà nell’azionariato della società e contribuirà attivamente allo sviluppo futuro del Gruppo dalla sede Caveco di Palazzolo sull’Oglio (Bs).


ARTICOLI CORRELATI