Parmalat: Francesco Tatò confermato alla presidenza

Parma –  Nuovo assetto ai vertici di Parmalat. Nel corso dell’assemblea di ieri istituita dal Gruppo, Yvon Guérin è stato nominato amministratore delegato della società ed è stato confermato alla presidenza Francesco Tatò. Sono stati nominati, inoltre, i componenti dei comitati Interni. In particolare, per il comitato per il Controllo interno, la gestione dei Rischi e per la Corporate Governance sono stati nominati Marco Reboa (indipendente), con funzioni di presidente, Riccardo Zingales (indipendente), Gabriella Chersicla (indipendente) e Antonio Aristide Mastrangelo (indipendente). Non solo, Umberto Mosetti, capolista di Amber, e il secondo candidato, Antonio Mastrangelo, ex membro del collegio sindacale di Parmalat, saranno i nuovi consiglieri delle minoranze nel cda di Lactalis. Si legge in una nota del Gruppo: “Per il comitato per le Nomine e per la Remunerazione sono stati nominati Marco Jesi (indipendente), con funzioni di presidente, Riccardo Zingales (indipendente) e Umberto Mosetti (indipendente). Per il comitato per il Contenzioso sono stati nominati Francesco Tatò (indipendente), con funzioni di presidente, Antonio Sala, e Gabriella Chersicla (indipendente)”. Nel corso dell’assemblea di ieri istituita dal Gruppo è stata inoltre valutata la sussistenza dei requisiti di indipendenza in capo agli amministratori, i quali hanno dichiarato di essere in possesso dei requisiti all’atto di presentazione della candidatura. (ST)

 


ARTICOLI CORRELATI