Più Bio aderisce al progetto No Cap – Good Land

Roma – Più Bio, catena di supermercati biologici presenti a Roma dal 2003, ha scelto di promuovere il progetto No Cap – Good Land, che ha ‘obiettivo di sostenere una filiera tracciabile, etica, legale e giusta, proponendo nei suoi punti vendita due referenze prodotte dall’azienda pugliese Prima Bio: la passata di pomodoro bio in bottiglia di vetro e i pomodori pelati interi bio in lattina. Le referenze recano il marchio No Cap, che si ottiene solo per quei prodotti che soddisfano alcuni criteri: rispetto dell’etica del lavoro, filiera corta, rifiuti zero, valore aggiunto, benessere animale e impiego di energie rinnovabili. Aderendo al progetto No Cap – Good Land, Più Bio vuole contribuire a rendere i consumatori consapevoli che è possibile compiere scelte etiche anche mentre si fa la spesa.


ARTICOLI CORRELATI