Podini: “MD non ha aumentato i prezzi in marzo-aprile”

Milano – Lo avevano annunciato e così è stato: nei mesi di marzo e aprile, MD ha mantenuti stabili i prezzi dei prodotti di largo consumo confezionato. Durante il picco dell’emergenza sanitaria, l’insegna non ha aumentato i prezzi dei prodotti alimentari, né ha diminuito la pressione promozionale. Il dato è stato certificato da Nielsen e conferma quanto riportato nella relazione che MD ha inviato il 14 maggio scorso all’Autorità Garante della concorrenza e del mercato, rispondendo a stretto giro alla richiesta di informazioni sull’andamento dei prezzi di vendita al dettaglio di generi alimentari di prima necessità nel periodo dell’emergenza sanitaria. Come annunciato da Patrizio Podini, fondatore di MD, i prezzi sono confermati stabili almeno fino a fine maggio.


ARTICOLI CORRELATI