Processo Il Forteto: la regione Toscana sarà parte civile

Firenze – Anna Liguori, giudice dell’udienza preliminare di Firenze, ha ammesso la regione Toscana come parte civile nel procedimento contro i 23 imputati de Il Forteto, fra cui Rodolfo Fiesoli, fondatore della comunità. Liguori ha anche accolto la stessa richiesta di una decina di giovani affidati, a suo tempo, alla struttura. Ammesso, inoltre, il comune di Borgo San Lorenzo (Firenze). Respinta, invece, la richiesta dell’avvocato Giovanni Marchese di citare come responsabili civili lo Stato italiano, il ministero della giustizia, la Regione Toscana e la Asl di Firenze.

Foto: un’immagine de Il Forteto

(AR)

Tags: ,

ARTICOLI CORRELATI