Raspini firma accordo commerciale con Coldiretti – Fdai

Scalenghe (To) – I prosciutti cotti alta qualità a marchio Raspini e Rosa saranno firmati dagli agricoltori italiani con il marchio Fdai, per garantire al consumatore l’italianità di tutti gli attori della filiera. L’incontro per la sottoscrizione dell’accordo tra l’azienda piemontese e Fdai/Coldiretti si è svolto mercoledì 22 luglio presso la sede di Raspini a Scalenghe (To). Hanno preso parte Stefano Albertazzi, direttore generale Filiera Agricola Italiana, Roberto Moncalvo, presidente Coldiretti Piemonte, Umberto Raspini, presidente e Ad della Raspini. Che ha commentato: “L’accordo firmato, è per la nostra azienda un momento estremamente importante, che conferma il percorso che da sempre portiamo avanti. La nostra azienda si fonda infatti su una filosofia che mette al primo posto la qualità della materia prima, il valore del territorio, nel quale lavoriamo, e i suoi prodotti”. Il progetto Fdai, infatti, intende valorizzare le produzioni delle Filiere Agroalimentari Italiane, che garantiscono origine e tracciabilità. Il primo prodotto che si fregia di questa importante distintività è il Gran Paradiso Raspini, prosciutto cotto ottenuto con l’impiego di sole carni italiane, accuratamente selezionate, che sarà disponibile nel distintivo formato intero e nelle vaschette pronte al consumo.

In foto, da sinistra: Roberto Moncalvo e Umberto Raspini