Regione Emilia Romagna promuove un bando da 100mila euro per valorizzare i prodotti da forno

Bologna – Promuovere il pane in tutte le sue forme e derivati. Questo l’obiettivo del bando lanciato da Regione Emilia Romagna che ha stanziato 100 mila euro per il 2020 a favore di istituzioni locali, Pro-Loco, enti di ricerca e altri soggetti interessati alla valorizzazione di tutti i prodotti da forno. Per quanto riguarda le iniziative, si potranno proporre giornate di apertura dei forni al pubblico per la realizzazione di dimostrazioni pratiche, laboratori didattici con il coinvolgimento delle scuole della regione, iniziative che diano risalto anche agli aspetti artistici, culturali e conviviali legati al pane con performance, spettacoli, stazioni narrative, presentazioni di libri e pubblicazioni. E’ previsto un sostegno anche a proiezioni di filmati, documentari, contributi audio-video, installazioni di design, workshop e laboratori didattici e dimostrativi, show cooking, forni a cielo aperto, degustazioni. Si potranno inoltre realizzare iniziative di carattere scientifico tra convegni, seminari e incontri divulgativi. I progetti promozionali e di valorizzazione dovranno obbligatoriamente prevedere il coinvolgimento, di almeno 50 imprese di panificazione, aventi sede in Emilia-Romagna e iscritte all’Albo Artigiani.