Ricerca Rabobank: scorte mondiali di vino mai così basse

Londra – Secondo uno studio condotto dall’agenzia di ricerche di mercato Rabobank, le riserve mondiali di vino sarebbero al livello più basso degli ultimi 10 anni. Dopo anni di eccesso di offerta, sembra che si stia raggiungendo un punto d’equilibrio. Tra le cause di questo trend, le misure di mercato e i cambiamenti climatici, che in molte zone hanno ridotto la produzione, con un aumento dei prezzi delle uve da vino e del prodotto sfuso. Una buona notizia per molti produttori, meno per alcune cantine, che, in un difficile contesto economico, faticano a trasferire l’aumento dei costi sui consumatori. Tuttavia, dopo la vendemmia 2011, tra le più scarse degli ultimi anni, le previsioni per il 2012 parlano di un ritorno a livelli quantitativi più consistenti. (PF)


ARTICOLI CORRELATI